La forma oltre l’infinito, una nuova scultura per la città di Milano

Comune di Milano
Assessorato ai Servizi Funebri e Cimiteriali
2005

Comune di Milano
Assessorato ai Servizi Funebri e Cimiteriali
2005

Informazioni
Organizzazione dell’evento. Stesura del bando e individuazione e coordinamento dei lavori della Giuria. Comunicazione grafica.

Informazioni
Organizzazione dell’evento. Stesura del bando e individuazione e coordinamento dei lavori della Giuria. Comunicazione grafica.

Comune di Milano, Assessorato ai Servizi Funebri e Cimiteriali

Il Comune di Milano avvia nel 2005 un ampio progetto per rilanciare la cultura dell’arte funeraria e dare un contributo estetico ai luoghi cimiteriali urbani. Decide quindi di coinvolgere giovani scultori attraverso un concorso di scultura: il premio per il vincitore è la commissione e la realizzazione dell’opera. L’iniziativa si propone come l’occasione di riprendere la tradizione dell’arte funeraria affermatasi a Milano nel corso della seconda metà dell’Ottocento, di cui il Cimitero Monumentale (1866) è la manifestazione più significativa.

Una nuova scultura per la città di Milano

Il concorso di scultura La forma oltre l’infinito nasce per valorizzare il piazzale d’ingresso di un cimitero di Bruzzano attraverso un’opera scultorea contemporanea realizzata da un giovane artista emergente. Il concorso ha avuto luogo dal 28 gennaio al 4 maggio del 2005.

L’opera Uroboros di Daniele Steardo è stata selezionata dalla giuria, composta dal professor Stefano Zecchi, dal critico d’arte Gabriele Simongini, dal M° Alberto Ghinzani, dal M° Giovanni Conservo, dal M° Antonella Colombo, dal’assessore Giulio Gallera e presieduta da Arnaldo Pomodoro.

Per questo evento mi sono occupata non solo di realizzare la comunicazione grafica coordinata, ma anche di scrivere il bando, individuare la giuria e coordinarne i lavori.

Ho poi seguito e organizzato in modo operativo la cerimonia di premiazione e di posa della statua.

Comune di Milano – Assessorato Servizi Cimiteriali

Milano è da sempre una città ricca di eventi di portata nazionale e internazionale.

L’Assessorato ai Servizi Funebri e Cimiteriali si occupa non solo della gestione dei numerosi cimiteri della città, ma anche di promuovere iniziative culturali e valorizzare il patrimonio artistico funerario esistente.

Vuoi cambiare e raccogliere più risultati?